Relatori

Nello Musumeci

Presidente Regione Siciliana

Nasce a Militello (Catania) nel 1955. Bancario, giornalista pubblicista, studi universitari in Scienze della Comunicazione. Di formazione cattolica, è cresciuto nelle fila della Destra politica catanese. In Sicilia è il primo presidente di Provincia eletto direttamente dal popolo, col più alto indice di gradimento in Italia. Per tre legislature è eletto deputato, con Alleanza Nazionale, al Parlamento Europeo (1994-2009). Nel 2008 entra nel consiglio comunale di Catania, il più votato dalla Città. Tre anni dopo è chiamato a far parte del IV governo Berlusconi, quale sottosegretario di Stato al Lavoro e alle Politiche sociali.

Nel 2012 è eletto deputato all’Assemblea Regionale Siciliana dove assume – per voto unanime – la presidenza della Commissione Parlamentare Antimafia. Nel 2014 è tra i promotori del Movimento politico autonomista #DiventeràBellissima, con il quale nel novembre 2017 diventa Presidente della Regione Siciliana, sostenuto da una coalizione di centrodestra. È tra i fondatori dell’Isspe, l’Istituto siciliano di studi politici ed economici. Ha scritto e pubblicato saggi di storia contemporanea.

Francesco Priolo

Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Catania

Laureatosi in Fisica nel 1985, dopo il dottorato di ricerca è entrato in organico presso l’Università degli Studi di Catania come ricercatore (1991). Dal 2001 è professore ordinario di Fisica della Materia e insegna Struttura della Materia e Fotonica presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia. Nel febbraio 2004 è stato fondatore e primo direttore del Centro di ricerca MATIS (Center of Materials and Technologies for Information, communication & Solar Energy), confluito nel CNR come unità dell’Istituto di Microelettronica e Microsistemi (IMM).

È stato presidente della European Materials Research Society (E-MRS) di Strasburgo per il periodo 2009-2011, “fellow” dell’Accademia Europea delle Scienze (European Academy of Sciences), componente dei panel di selezione del Consiglio Europeo della Ricerca (European Research Council). È stato per sei anni presidente della Scuola Superiore di Catania (2013-2019) e dal novembre 2018 all’ottobre 2019 direttore del Dipartimento di Fisica e Astronomia “Ettore Majorana”, carica da cui è decaduto per la sopravvenuta elezione a rettore.

È autore di oltre 400 pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali ed editor di 10 libri dedicati prevalentemente alle nanotecnologie e ai materiali per l’elettronica, la fotonica, ed il fotovoltaico. Il 26 agosto 2019 viene eletto rettore dell’Università di Catania, entrando in carica il 19 settembre successivo. È socio onorario del Rotary Club di Catania Ovest.

Hanan M R Abuabid

Direttore del Dipartimento di controllo delle malattie zoonotiche e parassitologiche Centro Nazionale per il Controllo delle Malattie (NCDC) – Libia

La Dr.ssa Hanan M R Abuabid, dal 2013 è Direttore del Dipartimento di controllo delle malattie zoonotiche e parassitologiche, presso il Centro Nazionale per il Controllo delle Malattie (NCDC) in Libia. L’incarico ha avuto iniziato con la partecipazione al programma nazionale per la sorveglianza del toxoplasma e al programma nazionale per il controllo della lesmaniosi.

È il riferimento dell’NCDC-Libia per vari programmi tra cui: rabbia EMRO-WHO, ZODIAC International Atomic Energy Agency (IAEA), un concetto di salute CDC Africa 2020. Ha ricevuto una borsa di studio accademica nel 2007 presso l’Università di Orebro, in Svezia, e ha conseguito la laurea in “Microbiologia Clinica” nel 2011. Inoltre, ha conseguito la laurea in “Medicina Veterinaria” nel 2004 alla Facoltà di Medicina Veterinaria in Libia, presso l’Università di Tripoli .

Ahmed Mohamed F Emhemed Alaruusi

Medico al Dipartimento d’Emergenza per la Salute Pubblica NCDC Lybia – Libia

Laureato nel 2015 presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Tripoli. Da allora il suo obiettivo è stato quello di fornire la migliore qualità di assistenza sanitaria ai suoi pazienti e di trovare il modo migliore per fornire quei servizi alle persone bisognose. La vera occasione per fare la differenza è arrivata nel maggio del 2020, quando è stato chiamato in missione di aiuto umanitario dall’NCDC, all’Ospedale Militare Celio di Roma.

Durante questa spedizione, della durata di 3 mesi, ha fatto parte di un team di 6 medici in Soccorso per l’Italia, che era stata pesantemente colpita dal Covid-19. Da allora ha partecipato alla formazione e alla sensibilizzazione del personale medico e paramedico sulla pandemia, su come prevenirne la diffusione e, più recentemente, alla campagna del DRCEE per il vaccino in collaborazione con l’UNICEF.

Angelo Aliquò

Direttore Generale ASP Ragusa

Dal dicembre 2018 ad oggi è direttore generale dell’ASP di Ragusa. È stato direttore generale della SEUS 118 S.C.p.A., la società pubblica che garantisce il servizio di trasporto di emergenza-urgenza in Sicilia. Dal 2015 al 2018, prima come direttore generale e poi come commissario straordinario, ha amministrato l’unico IRCCS pubblico della Regione Siciliana, il Centro Neurolesi “Bonino Pulejo”. In questo ruolo ha attivato, oltre che l’ampliamento dell’Istituto con l’accorpamento del presidio Piemonte di Messina, anche la rete della neuroriabilitazione regionale, che ha consentito di aprire sedi dell’IRCCS presso Palermo, Salemi (TP) e Catania.

Vanta nel suo curriculum vitae una lunga esperienza in diversi settori della Pubblica Amministrazione. È stato per due mandati Sindaco di Gratteri, un comune della Madonie, in provincia di Palermo, commissario straordinario del Parco della Madonie e ha lavorato presso l’Assessorato della Salute dal 2000. Dal 2008 al 2012 ha ricoperto il ruolo di dirigente della Segreteria Tecnica dell’assessore, anche come coordinatore. È stato inoltre componente del Nucleo di Valutazione e Verifica degli Investimenti Pubblici Istituito presso il Ministero della Salute.

Balkis Ben Gaga

Responsabile comunicazione ATL MST SIDA Tunisia

Responsabile della Comunicazione dei progetti in seno all’ ATL Associazione Tuinisina per la lotta contro le malattie sessualmente trasmissibili. Docente in “Educazione sessuale e infezioni sessualmente trasmissibili”. Punto di riferimento per CP MENA. Supportata dall’Associazione per la Lotta all’AIDS (ALCS), la Platform Coalition PLUS MENA (PF MENA) riunisce un totale di quattro associazioni: APCS (Algeria), ATL-MST Sida (Tunisia), SOS Pairs Educateurs (Mauritania) e ALCS (Marocco). È gestito in modo coordinato da un comitato direttivo composto dalla direzione generale dell’ALCS e dalle presidenze delle quattro associazioni.

Renato Bernardini

Professore Ordinario di Farmacologia, Università degli Studi di Catania – Membro del Consiglio Nazionale AIFA Agenzia Italiana del Farmaco

Direttore Scuola di Specializzazione in Farmacologia e Tossicologia Clinica Università di Catania. Titolare “Catedra Internacional de Neuropsicoendocrinoimmunologia Prof.ra Dr.ra Rita Levi Montalcini” Università Maimonides, Buenos Aires, Argentina. Direttore U.O.PID Tossicologia Clinica Azienda Ospedaliera-Universitaria “Policlinico – Vittorio Emanuele”, Catania.

Componente Commissione HTA dell’AOU “Policlinico Vittorio Emanuele” Catania. Componente di nomina del Ministro della Commissione Scientifico-Tecnica del Ministero della Salute – Dispositivi medici.

Membro del Comitato Scientifico

Bruno Cacopardo

Direttore U.O.C. Malattie Infettive – Professore Ordinario di malattie Infettive Università degli Studi di Catania

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Catania nel 1984, lavora come medico interno con compiti di assistenza e cura presso l’Istituto di Malattie Infettive, diretto dal Prof. A. Nunnari, dal ’85 al ’88 e come ricercatore dall’88 al 2001. Nel 1988 si specializza in Tisiologia e Malattie Apparato Respiratorio presso la Scuola di Specializzazione dell’Università di Catania. Nel 1992 consegue il diploma in Tropical Medicine & Hygiene rilasciato dal Royal College of Physicians di Londra. Nel 1994, presso l’Organizzazione Mondiale della Sanità a Ginevra, ottiene i diplomi “For Control of Diarrhoeal Diseases” e “For Expanded Program of Immunization”.

Nel 1995 ottiene la qualifica superiore ai fini assistenziali con delibera del Senato Accademico. Nel 1996 consegue l’Advanced Diploma in “Traveller’s health” e in “Medical Practice in Countries with poor resources” presso lo Swiss Tropical Institute. Dal 2001 ad oggi ha ricoperto vari ruoli presso l’Istituto di Malattie Infettive dell’Università di Catania: è Professore Associato dal 2001 e Professore di Prima Fascia dal 2016 ad oggi; è stato Direttore della suddetta Scuola di Specializzazione dal 2007 al 2011 e Coordinatore della Scuola di Specializzazione Aggregata (Capofila Palermo) dal 2011 ad oggi. Nel 2000-2001 è stato Consulente del Joint Steering Comitee dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sulla coinfezione “HIV-Leishmania”.

Dal 2007 al 2010 è Presidente della sezione siciliana della Società di Malattie Infettive e Tropicali, di cui tutt’oggi è membro del Consiglio Direttivo Nazionale. Nel 2010 è membro sia del panel di esperti GISIG per l’elaborazione di linee guida italiane sulla terapia delle infezioni da Gram positivi e per l’antibiotic stewardship (Sicilia), sia del panel di esperti AISF-SIMIT-SIMAST per la elaborazione delle linee guida nazionali sulla terapia della epatite cronica HCV. Viene nominato esperto esterno per il tavolo tecnico sulla gestione della terapia antivirale per l’epatite C dall’Assessore Salute Regione Sicilia. Dal 2014 ad oggi è il Direttore Operativo unità Malattie Infettive P.O. Garibaldi Nesima.

Paola Carruba

Psicologa, Psicodiagnosta, Direzione Rai per il Sociale

Laureata in Psicologia, con specializzazione in Psicodiagnostica, e diploma di Conservatorio in Pianoforte Principale, con master nazionali ed internazionali. Sviluppa il suo percorso di carriera nell’ambito del Management delle Risorse Umane, ricoprendo incarichi di responsabilità nell’ambito dello sviluppo del personale in diverse aziende italiane e multinazionali, pubbliche e private. In Rai dal 1999 ricopre incarichi che vanno dalla responsabilità di selezione e sviluppo del personale, alla responsabilità di edizioni e produzioni musicali nell’ambito della Direzione Commerciale.

Ha partecipato alla Sovrintendenza dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, per approdare alla Direzione del Primo Festival Rai per il Sociale. Per la Direzione Rai per il Sociale Idea, progetta e realizza il Primo Spazio Psicologia all’interno del programma “Elisir” in onda su Rai 3, del quale è consulente scientifico insieme ai Prof. Franco del Corno e Vittorio Lingiardi, in collaborazione con l’Ordine Nazionale degli Psicologi e il Ministero della Sanità. Inoltre, ha realizzato i cicli di Formazione “Psicologia della Vita Quotidiana ai Tempi del Covid 19” e “Psicologia della Vita Quotidiana ai Tempi del Covid 19 2.0” in collaborazione con la Rai Academy.

Daniela Maria Cirillo

Direttore dell’Unità Emerging Bacterial Pathogens presso l’Istituto Scientifico San Raffaele (HSR) di Milano. Direttore del WHO SRL e Centro di Collaborazione ITA98

La professoressa Daniela Maria Cirillo è una microbiologa clinica a capo dell’Unità Patogeni Batterici Emergenti presso l’Istituto Scientifico San Raffaele (HSR) di Milano, Italia. È inoltre Direttrice dell’OMS SRL e del Centro di Collaborazione ITA98.

I suoi principali campi di interesse sono la ricerca sulle nuove tecniche diagnostiche per MDR/XDR-TB, la patogenesi di M.tuberculosis, lo studio dei marcatori di virulenza, l’interazione tra gli agenti patogeni e i loro ospiti e lo studio degli NTM e dei patogeni nosocomiali.

Valentino Confalone

Amministratore Delegato di Gilead Sciences Italia

Valentino Confalone ha iniziato la sua carriera nel settore farmaceutico della filiale spagnola di Schering Plough, proseguendo poi in Bristol Myers Squibb, dove ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità a livello nazionale e internazionale, tra cui quelli di Direttore dell’area Virologia in Francia, Market Access Lead Oncologia per l’Europa e General Manager del Portogallo.

Successivamente, gli è stato affidato l’incarico Head of Europe per la start up della Biotech Unit di Dompé Farmaceutici. Da giugno 2017 è Amministratore Delegato di Gilead Sciences Italia. Laureato in Economia presso l’Università Federico II di Napoli, Confalone ha conseguito poi un Master in Relazioni Internazionali e un Master in Business Administration presso la IESE Business School a Barcellona.

Antonio Decaro

Presidente ANCI e Sindaco di Bari

Sindaco di Bari, della città metropolitana di Bari e presidente dell’ANCI. Laureato in Ingegneria Civile, sezione trasporti, presso il Politecnico di Bari. Nel 2004 viene nominato Assessore alla Mobilità e al Traffico del Comune di Bari. Nel 2008 riceve il riconoscimento “Ambientalista dell’anno 2008”, assegnato da Legambiente.

Nel 2010 viene eletto Consigliere Regionale della Puglia per le liste del Partito Democratico, e ha ricoperto il ruolo di capogruppo del PD fino al 2013. Nel 2013 è eletto deputato della XVII legislatura della Repubblica Italiana nella circoscrizione XXI Puglia per il Partito Democratico.

Fabrizio De Nicola

Direttore Generale ARNAS Garibaldi di Catania

Laureato in Giurisprudenza, con il massimo dei voti, presso l’Università degli Studi Palermo. È dirigente di ruolo, in aspettativa, presso l’Istituto Regionale per il Credito alla Cooperazione di Palermo. Ricopre attualmente la carica di Direttore Generale dell’A.R.N.A.S. “Garibaldi” di Catania, ruolo che ha già ricoperto anche presso l’A.S.P. di Trapani e l’Azienda Ospedaliera Universitaria “P. Giaccone” di Palermo.

È docente di diversi Corsi di Formazione Manageriale per Direttori Sanitari, Amministrativi e di Strutture Complesse delle aziende sanitarie. È stato Ufficiale della Guardia di Finanza, dove ha svolto attività di docenza in materie giuridiche.

Haider Muftah Salem El Saeh

Direttore Generale Centro Nazionale per il Controllo delle Malattie (NCDC) – Tripoli (Libia)

Laureato in medicina e chirurgia all’Università di Tripoli nel 2012, ha iniziato la sua carriera come assistente alla didattica. Ha poi conseguito un master in “Epidemiologia di campo” presso l’Università di Alessandria, seguito da un dottorato di ricerca in “Medicina di Comunità” presso l’Università di Tripoli. Lavora da 7 anni come consulente di monitoraggio e valutazione per diverse ONG internazionali e programmi delle Nazioni Unite nel settore sanitario.

Il dottor Haidar è considerato uno dei primi influencer professionisti della salute, conducendo dal vivo un programma di informazione pubblica con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sulla pandemia di COVID-19. Data la sua giovane età, il dottor Haider è stato il membro più giovane della più alta consulenza scientifica. Recentemente è stato nominato Direttore Generale del NCDC Centro Nazionale per il Controllo delle Malattie in Libia.

Tiziana Frittelli

Presidente Federsanità

Dal 1 marzo 2021 dirige l’AO S. Giovanni Addolorata di Roma, dopo avere diretto, da Luglio 2014 a febbraio 2021, il Policlinico Tor Vergata ed aver ricoperto, dal 2012 al 2014, l’incarico di Direttore Generale dell’Acismom, ente pubblico sanitario internazionale del Sovrano Militare Ordine di Malta. Laureata in giurisprudenza ed economia, con Master in Ingegneria Gestionale, è Dirigente del SSN dal 1998, avendo lavorato prima presso il San Camillo Forlanini e, poi, presso il Policlinico Tor Vergata, come Direttore del Dipartimento delle Risorse Umane.

È stata consulente del Siveas, Cabina di Regia del Ministro della Salute per le regioni in piano di rientro. Su designazione Agenas, ha lavorato all’aggiornamento del piano anticorruzione in Sanità. Da marzo 2021 collabora con la Direzione Studi, Risorse e Servizi dell’Aran, per la predisposizione di analisi propedeutiche all’attività negoziale e di approfondimenti su tematiche contrattuali di rilievo generale, con particolare riferimento alle discipline relative al trattamento economico del settore “Sanità”.

È autrice di testi e di numerosi articoli in materia di sanità pubblica, relatrice in convegni di rilievo nazionale e docente in corsi universitari. È Presidente nazionale di Federsanità – Confederazione delle Federsanità Anci regionali dal dicembre 2017.

Mohamed Farag A Furjani

Direttore del dipartimento di controllo TB e lebbra NCDC – Libia

Consegue la Laurea in Medicina e Chirurgia (MBChB) all’Università di Tripoli e il Diploma di Medicina di Famiglia e di Comunità (Health Care Administration) all’American International Centre – Cairo. Dal 2006 lavora presso il Centro nazionale per il controllo delle malattie (NCDC) a Tripoli in Libia, ricoprendo diversi incarichi: nel 2006 capo del Dipartimento di Controllo delle Malattie Sessualmente Trasmissibili e dell’HIV, fino alla nomina a Direttore Generale nel 2009, 2010 e 2016.

Dal 2009 è direttore di TB e controllo della lebbra. Dal 2017 è Presidente del Comitato per la Migrazione Illegale e gli Affari degli Sfollati Interni presso l’NCDC. Dal 2020 è membro del Comitato Direttivo Covid-19 NCDC. Il Dr Furjani ha tenuto vari workshop nel campo delle malattie trasmissibili oltre al suo contributo scientifico come ricercatore con varie pubblicazioni su TB, tecniche diagnostiche e casi di studio, nonché coinfezione da tb e hiv in Libia.

Massimo Galli

Professore di Malattie Infettive presso l’Università di Milano

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976, Galli è specializzato in Allergologia, Immunologia clinica e Malattie infettive. Tra i suoi numerosi incarchi ricordiamo: Direttore del Dipartimento di Malattie Infettive all’Ospedale Sacco di Milano; Direttore dell’Istituto di Malattie Infettive e Tropicali, Università di Milano; Direttore Scuola Specializzazione in Medicina Tropicale; Membro della Commissione Nazionale AIDS; Direttore della Divisione Clinicizzata di Malattie Infettive – Unimi; Direttore Scuola di Specializzazione in Malattie Infettive. Autore di innumerevoli pubblicazioni su riviste internazionali e di numerosi capitoli di trattati scientifici.

Membro del Comitato Scientifico

Domenico Grimaldi

Vicepresidente Regionale FIMMG – Federazione Italiana Medici Medicina Generale – Professore di medicina di famiglia all’Università di Catania

Laureato laurea in medicina nel 1974 con il massimo dei voti. Dal 1996 è medico di famiglia. Professore a Contratto di Medicina dello Sport per i Corsi di Laurea in Scienze Motorie e Scienze della Formazione.

Professore a Contratto di Medicina di Famiglia per il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia. Professore a contratto di Organizzazione ed Economia Sanitaria per il corso di laurea in Medicina e chirurgia. Presidente FIMMG provinciale di Catania. Ha ricoperto numerosi ruoli istituzionali.

Ignazio La Mantia

Presidente dell’Ordine dei Medici di Catania

Associato di Otorinolaringoiatria al Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e Tecnologie Avanzate “G.F. Ingrassia” dell’Università di Catania. Il Prof. La Mantia ha sempre lavorato sia in ambito universitario che ospedaliero. Dal 01.03.2007 al 28.02.2014 è stato Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale S. Marta e S.Venera di Acireale.

Dal Marzo del 2014, rientrato nel ruolo Accademico di Prof. Universitario, ha mantenuto con il P.O. di Acireale un rapporto di convenzione per tutta la chirurgia endoscopica del distretto ORL. È inoltre autore di numerose pubblicazioni scientifiche su Riviste nazionali ed estere .

David Lazzari

Presidente Consiglio Nazionale Ordine degli Psicologi

Specializzato in Psicosomatica ed in Psicologia della Salute. Responsabile Servizio Psicologia Azienda Ospedaliera Terni. Docente a contratto nelle Università di Perugia, L’Aquila e Siena. Presidente Società Italiana Psico Neuro Endocrino Immunologia. M. Health Division APA.

Ha pubblicato circa 90 articoli scientifici e diversi volumi tra cui: “Mente & Salute”, “La Bilancia dello Stress”, “Psicologia sanitaria e malattia cronica”, “Psicoterapia: effetti integrati, efficacia, costi-benefici”. Presidente Ordine Psicologi Umbria dal dicembre 2013.

Membro del Comitato Scientifico

Francesca Lecci

Professore Associato in “Practice in Government, Health and Not for Profit” presso SDA Bocconi School of Management

Professore Associato in “Practice di Government, Health and Not for Profit” presso SDA Bocconi School of Management. Presso SDA Bocconi è Direttore dell’Executive Master in Management delle Aziende Sanitarie e Socio-Assistenziali (EMMAS) e Program Director del Corso di Perfezionamento in Sanità (MAS) e di numerosi programmi formativi custom e open market.

È Coordinatore dell’area di ricerca in Management del CERGAS (Centro di Ricerca sulla Gestione dell’Assistenza Sanitaria e Sociale), nell’ambito della Government, Health and Not for Profit Division. Nel 2017 Francesca è stata nominata Segretario Generale dell’Associazione Italiana di Economia Sanitaria.

Ha conseguito la Laurea in Economia delle Amministrazioni Pubbliche e delle Istituzioni Internazionali presso l’Università Bocconi e un Dottorato di Ricerca in Economia delle Aziende e Amministrazioni Pubbliche presso l’Università degli Studi di Parma. Nel 2018 ha completato con successo l’International Teachers Program.

Husayn Mohammed Mohammed Othman

National AIDS Program manager NCDC – Libia

Nato nel 1972 a Tripoli, Libia. Laureato in Medicina e Chirurgia Generale all’Università di Tripoli nel 1999. Ha conseguito un diploma post-laurea nel campo della sanità pubblica nel 2008. Tiene numerosi corsi post-laurea nello stesso campo. Tra gli incarichi più significativi si annoverano i seguenti: dal 2015 è Vice Direttore Generale del Centro Nazionale per il Controllo delle Malattie; dal 2009 è Direttore del Dipartimento di Controllo dell’AIDS presso l’NCDC; dal 2006 è Capo del Dipartimento Programmi, Monitoraggio e Valutazione, Dipartimento per il Controllo dell’AIDS.

Ha contribuito a numerose ricerche e studi ed è membro di diversi comitati scientifici. È formatore certificato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, dal Programma AIDS delle Nazioni Unite e dall’Ufficio delle Nazioni Unite contro il crimine e la droga.

Anna Teresa Palamara

Direttore del Dipartimento Malattie infettive dell’Istituto Superiore di Sanità

Medico, laureata all’Università Cattolica del Sacro Cuore, è professore ordinario di Microbiologia e Microbiologia Clinica presso la Facoltà di Farmacia e Medicina dell’Università “La Sapienza” di Roma, dopo aver insegnato all’Università di Napoli (Federico II) e a Roma a Tor Vergata. È stata presidente della Sezione III (Prevenzione e Salute Pubblica) del Consiglio Superiore di Sanità, dal 2013 al 2019 presidente eletto della Società Italiana di Microbiologia (SIM) ed è attualmente presidente del Collegio dei microbiologi italiani.

Autrice di più di 160 pubblicazioni scientifiche ha dedicato molta parte dei suoi studi alla conoscenza dei meccanismi coinvolti nella patogenesi delle malattie causate da virus con particolare attenzione ai virus respiratori, al ruolo dei microorganismi nell’insorgenza delle malattie neurodegenerative e all’antibiotico-resistenza.

Claudio Pulvirenti

Direttore USMAF-SANS Sicilia del Ministero della Salute (Uffici di Sanità Marittima, Aerea e di Frontiera e Servizi di Assistenza Sanitaria ai naviganti marittimi e della aviazione civile)

Medico chirurgo specializzato in Medicina Legale, dal 1987 lavora presso il Ministero della Salute italiano. Già Consulente della Commissione Parlamentare “Errori in Sanità” e della Commissione Parlamentare “Migranti” della Camera dei Deputati, ha partecipato alla redazione del Piano di Contingenza Migranti, stabilendo le procedure sanitarie nella gestione dei flussi migratori. Promotore del Biocontenimento dal 2017, nel trattamento di pazienti affetti da malattie infettive-diffuse, a tutela della Salute Pubblica.

Ruggero Razza

Assessore alla Salute Regione Siciliana

Avvocato penalista. Ha perfezionato i suoi studi presso la Scuola Militare Nunziatella di Napoli per poi conseguire la laurea presso l’Università degli Studi di Catania. È stato assessore alla cultura e vicepresidente della Provincia Regionale di Catania. È socio dello studio legale associato PCGR di Catania e, dal 2017. Ha promosso la costituzione dell’associazione tra professionisti denominata “Legal&Business”.

Nel 2018 ha partecipato alla costituzione di “Legal&Business School”, che opera nel campo della formazione di eccellenza. Ha rappresentato enti pubblici e società private, anche nell’assistenza ai processi di internazionalizzazione. È autore di pubblicazioni a carattere scientifico e saggistico. È socio, tra gli altri sodalizi, della Camera Penale “Serafino Famá” di Catania.

Giovanni Rezza

Direttore Generale della Prevenzione Ministero della Salute

Laureato in Medicina e Chirurgia, si specializza in Igiene e Medicina Preventiva e in Malattie Infettive. Esperto in HIV e infezioni emergenti, ha svolto indagini epidemiologiche in Italia e all’estero dove ha lavorato per l’OMS, della Cooperazione Italiana e dell’Unione Europea.

Tra i suoi incarichi: Direttore del Dipartimento delle Malattie Infettive dell’Istituto Superiore di Sanità; Direttore Centro Operativo AIDS; Short-term Consultant nel Global Program on AIDS del WHO di Ginevra; Membro dell’Unità di Crisi del Ministero della Salute sul tema Influenza A H1N1 e della Commissione Nazionale AIDS e Malattie Infettive Emergenti e Riemergenti; Comitato Etico dell’IRCCS “L. Spallanzani”. Impegnato attivamente della divulgazione scientifica. Oltre 350 articoli su riviste internazionali e italiane portano la sua firma.

Presidente del Comitato Scientifico

Francesco Santocono

Docente Diritto Sanitario Università Giustino Fortunato – Responsabile U.O.S Comunicazione Istituzionale ARNAS Garibaldi Catania

Laureato in Giurisprudenza e in Scienze Politiche delle relazioni internazionali, comincia la sua carriera di giornalista scrivendo per alcuni periodici della Sicilia orientale. Si occupa prevalentemente di arte, cultura e spettacolo fino al 2002, quando ricoprirà il ruolo di Direttore Editoriale in un’importante rivista sportiva siciliana. Nel 2005 viene chiamato a coordinare l’Ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera Garibaldi, dove si occupa anche di comunicazione istituzionale e di relazioni esterne.

Durante questa esperienza, fonda la rivista a carattere scientifico e sanitario “Il Garibaldi”, di cui assume la responsabilità della direzione e che gli vale, l’anno successivo, il prestigioso riconoscimento internazionale riservato ai giornalisti “La Giara d’Argento”. Dall’anno accademico 2004 è docente a contratto presso l’Università di Catania per il corso di laurea di Scienze Infermieristiche, mentre dal 2012 è docente a contratto di diritto sanitario nel Corso di Laurea di Giurisprudenza presso l’Università “Giustino Fortunato” di Benevento.

Nel 2009 riceve la carica di Direttore Responsabile della rivista giuridico-scientifica “Mercati, Valori e Regole” edita dall’Associazione Culturale “Ateneo”. Dal 2013 al 2018 è consulente del Sindaco di Catania per le politiche sanitarie. Durante questa esperienza viene chiamato a dirigere il progetto E-Med-Med dall’OCCAM, il quale sarà presentato presso la sede delle Nazioni Unite di New York. Recentemente ha scritto e diretto il film sociale per la lotta contro l’AIDS “Io & Freddie. Una specie di magia”, per il quale ottiene il Premio “Massimo Troisi” per la miglior regia.

Silvestro Scotti

Segretario Generale Nazionale FIMMG “Federazione Italiana Medici di Famiglia”

Laureato in Medicina e Chirurgia presso L’Università di Napoli “Federico II”, vive a Napoli dove svolge la sua attività di medico di Medicina Generale. Attualmente è Segretario Generale Nazionale della Federazione Italiana dei Medici di medicina generale (F.I.M.M.G), l’Associazione professionale nazionale e Organizzazione sindacale dei Medici di Medicina Generale che rappresenta attualmente più di 26.000 medici, e Vicepresidente dell’Ordine dei medici di Napoli, di cui è stato Presidente dal 2015 al 2021. Da aprile 2020 è componete del CdA della Fondazione ENPAM.

Membro del Comitato Scientifico

Daniela Segreto

Direttore Responsabile Ufficio Speciale “Comunicazione per la Salute” – Assessorato Regionale della Salute – Regione Siciliana

Dirigente responsabile dell’ufficio speciale comunicazione per la salute dell’assessorato regionale alla salute della Regione Siciliana, referente regionale per la medicina di genere. Dopo la laurea ha lavorato come ricercatrice di biologia molecolare in Gran Bretagna, presso l’università di Glasgow. Lì ha anche conseguito un master in marketing e comunicazione. Successivamente è tornata in Sicilia, dove si occupò di comunicazione sanitaria e comunicazione del rischio.

Marcello Tavio

Presidente SIMIT – Società Italiana Malattie Infettive e Tropicali

Presidente Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali. Direttore Malattie Infettive Emergenti e degli Immunodepressi di AOU OORR (Azienda Ospedaliero Universitaria- Ospedali Riuniti) di Ancona. Vicepresidente Simit per il periodo 2017-2019, affiancando il Presidente Massimo Galli alla guida della Società scientifica di infettivologia. Ha precedentemente lavorato presso l’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico “CRO di Aviano” (PN) e presso l’Azienda ospedaliero universitaria di Udine.

Mario Zappia

Commissario straordinario presso l’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento

Si laurea in Medicina presso l’Università degli Studi di Catania, dove ha anche ottenuto la specializzazione in Medicina Interna. Conseguire successivamente, presso l’Università Cattolica di Roma, un master di secondo livello in “Organizzazione e gestione delle aziende sanitarie”, un master di II livello in “Clinical Risk Management” ed un dottorato di ricerca in “Economia Sanitaria”. Ha ricoperto in passato per due anni lo stesso ruolo presso l’ASP di Siracusa.

Fra le varie esperienze professionali maturate annovera il ruolo di capo di gabinetto vicario all’Assessorato regionale della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro e la carica di sindaco del Comune di Bronte dal 1993 al 2002. È stato capo della segreteria tecnica dell’assessore alla salute Massimo Russo, dirigente del Dipartimento regionale attività sanitarie dell’Osservatorio epidemiologico e infine, ultima esperienza manageriale prima di arrivare all’ASP di Agrigento, Direttore Generale del Gemelli Molise, ospedale dell’Università Cattolica a Campobasso.

Moderatori

Luca Ciliberti

La Siciliaweb – Antenna Sicilia

Giornalista professionista, cura e conduce le principali trasmissioni di approfondimento giornalistico delle emittenti Antenna Sicilia e Telecolor. Ha maturato un’esperienza pluriennale nel campo dell’informazione televisiva (Antenna Sicilia e Telecolor), su carta stampata (La Sicilia) e sul web (La Sicilia.it e Lasiciliaweb).

Sue le interviste esclusive in tv ai principali leader politici nazionali in Sicilia (Berlusconi, Renzi, Grillo, Di Maio, Letta, Meloni, Salvini, ecc). Ha seguito, con un reportage, la visita di Papa Francesco in Sicilia e si è occupato nelle sue inchieste del fallimento della compagnia aerea WindJet e di tutte le elezioni che hanno interessato la Sicilia nell’ultimo ventennio.

Da sempre attento ai temi dell’ambiente, Luca Ciliberti ha firmato un’inchiesta di rilievo internazionale sulla presenza delle microplastiche nei vegetali e nelle acque minerali imbottigliate, i cui risultati sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista scientifica Water Research di Elsevier e diventato oggetto di interesse della Commissione europea per l’Ambiente.

Durante il periodo dell’emergenza Covid ha condotto il programma Speciale Coronavirus, in onda ogni sera su Telecolor e diventato subito punto di riferimento della comunità scientifico-sanitaria per comunicare gli aggiornamenti riguardanti il Covid.

Antonio Condorelli

Direttore di LiveSicilia

Giornalista professionista, Direttore di LiveSicilia e del mensile d’inchiesta S. Si occupa di inchieste su mafia, colletti bianchi e pubblica amministrazione. Documentarista televisivo, ha collaborato con Report, Rai Tre ed è stato per 10 anni inviato di La7 per l’Aria che Tira. Nel 2014 ha vinto la sezione ambiente del Premio Ilaria Alpi con l’inchiesta Morire di Sviluppo.

Negli ultimi anni si è concentrato sugli scandali della sanità siciliana, alcune inchieste giornalistiche sono confluite negli atti della Commissione Antimafia. Innamorato della Sicilia, non è mai stato consulente di enti pubblici o di politici.

Michele Ferraro

Direttore responsabile Insanitas

Inizia a collaborare nel 2005 con il Giornale di Sicilia e con la Gazzetta del Sud durante gli anni della formazione universitaria. Terminati gli studi, nel 2011 fonda con il socio Giorgio Vaiana la “Migi Press snc”, agenzia di stampa e comunicazione integrata, editrice di diverse testate giornalistiche e particolarmente attiva nel settore “uffici stampa”. Nel corso degli anni sono state tante le collaborazioni prestigiose. Migi Press è stata media partner della visita di Papa Bergoglio a Palermo e della casa di moda Dolce e Gabbana in occasione dell’evento “Devotion, un racconto d’amore per la Sicilia”.

Nel 2020 la Migi Press è stata premiata da Google con il “Journalism Emergency Relief Found” per la qualità del lavoro svolto per l’informazione locale attraverso il quotidiano on line madoniepress.it. Dal 2016 Michele Ferraro è direttore responsabile della testata giornalistica “www.insanitas.it”, interamente dedicata alla sanità e, nel 2020, è stato docente del modulo di comunicazione del Master di II livello “ORMAS, Organizzazione e Management delle Strutture e dei Servizi Sanitari” presso l’Università degli Studi di Palermo.

Antonella Gurrieri

Giornalista RAI

Giornalista professionista, laureata in scienze politiche “Pubbliche Relazioni Internazionali”, dal 2001 lavora nella redazione della Tgr Sicilia. In organico nella redazione Rai di Catania, è stata anche inviata dalle testate nazionali Tg1, Tg2, Tg3 e Rai News per seguire alcuni tra i più importanti fatti di cronaca: l’omicidio del piccolo Loris Stival, la tragedia di Caronia, le eruzioni dell’Etna e dello Stromboli, il terremoto del dicembre 2018, gli sbarchi di migranti sulle coste siciliane (da Pozzallo a Lampedusa). In prima linea anche per seguire fatti di violenza di genere, criminalità organizzata e mafia.

Dal 2002 al 2009 è stata inviata dalla rubrica Rai “Mediterraneo” per numerosi reportage, tra cui l’ VIII Summit Mondiale dei Premi Nobel per la Pace (Roma 2007). Nello stesso periodo è stata redattrice di RAI MED, canale satellitare europeo della TV di Stato, per cui ha realizzato servizi dall’estero e ha raccontato i processi di dialogo tra i paesi che si affacciano sul bacino del Mediterraneo.

Durante la sua carriera è stata anche Portavoce del Presidente della Commissione Parlamentare per i Servizi di Informazione e Segreti di Stato, addetto stampa nel 2000 del Ministro degli Interni della Repubblica Italiana On. Enzo Bianco. Nel suo bagaglio di competenze, inoltre: responsabile per attività di laboratorio didattico per il progetto “Officina dei Media” (Università di Catania, 2006); autrice e sceneggiatrice del docufilm “La Porta della Bellezza”, realizzato in collaborazione con la Fondazione Fiumara d’Arte; coordinatrice del progetto “500 Spot per Librino” (2001).